# Tag popolari

28 Febbraio 2024

Bio & Sostenibile

Il benessere tutt’intorno a te! Magazine e Newsletter

 

Longevità: come vivere più a lungo e in salute

La longevità è da sempre un tema affascinante e oggetto di studi da parte di scienziati e ricercatori di tutto il mondo.

Negli ultimi anni, grazie ai progressi della medicina e della tecnologia, si è assistito a un aumento significativo dell’aspettativa di vita, che in Italia è oggi di circa 82 anni.

Ma cosa si intende esattamente per longevità? In termini medici, si parla di longevità quando un individuo raggiunge un’età superiore alla media della popolazione.

Tuttavia, il concetto di longevità lo associamo anche a un’idea di benessere e qualità della vita.

Vivere a lungo, infatti, non significa solo vivere più a lungo, ma anche vivere bene, in salute e in piena autonomia.

Sai che, presso la nostra Associazione, proponiamo un seminario sulla longevità? Scopri tutti i dettagli >
Quali sono i fattori che influenzano la longevità?

Quali sono i fattori che influenzano la longevità?

I fattori che influenzano la longevità sono molteplici e includono sia fattori genetici che fattori ambientali. Tra i fattori genetici, quelli più importanti sono legati alla predisposizione individuale a sviluppare determinate malattie, come le malattie cardiovascolari, il cancro e le malattie neuro-degenerative. I fattori ambientali, invece, includono lo stile di vita, l’esposizione a fattori di rischio ambientali, come l’inquinamento, e l’accesso alle cure mediche.

Ma la possibilità di allungare e rendere di qualità la vita è in mano nostra, dice la scienza, almeno per l’80 per cento!

Buona salute e longevità si basano su tre pilastri: alimentazione, training neuro-cognitivo e movimento. Esistono diverse strategie che possono essere messe in atto per aumentare la longevità. Tra le strategie legate allo stile di vita e all’alimentazione, si possono includere:

  • Fare attività fisica regolarmente: l’attività fisica è fondamentale per mantenere un buono stato di salute e ridurre il rischio di sviluppare malattie croniche. L’OMS raccomanda un minimo di 150 minuti di attività fisica moderata alla settimana, che deve aumentare in base all’età, all’allenamento e alle condizioni fisiche.
  • Mangiare una dieta sana ed equilibrata: una dieta sana ed equilibrata è importante per fornire al corpo tutti i nutrienti di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Una dieta sana deve includere molta frutta, verdura, cereali integrali e legumi, L’apporto di proteine animali, deve essere moderato. Alcol e zuccheri semplici, devono essere “strappi” da concedersi solo saltuariamente.
  • Mantenere un peso sano: il sovrappeso è un fattore di rischio moderato. Ma in particolare l’obesità è un forte fattore di rischio per molte malattie croniche, tra cui le malattie cardiovascolari, il diabete e alcuni tipi di cancro.
  • Non fumare: il fumo è un fattore di rischio per molte malattie, tra cui le malattie cardiovascolari, il cancro e le malattie polmonari e bronchiali. Fumare e vivere nelle nostre città inquinate, aumenta esponenzialmente i rischi di contrarre malattie dell’apparato respiratorio.
  • Gestire lo stress: lo stress ha un impatto negativo sulla salute fisica e mentale. È importante trovare modi per gestire lo stress in modo sano, come l’esercizio fisico, la meditazione o la pratica di attività rilassanti.
  • Ridurre il consumo di cibi trasformati: mangiare cibi sani, biologici, freschi e naturali, riducendo quanto più possibile, il consumo di cibi trasformati che sono ricchi di calorie, grassi saturi, zuccheri sale, conservanti e insaporatori chimici.
  • Mangiare cibi fermentati: i cibi fermentati, come lo yogurt, il kefir, sono ricchi di probiotici, che sono batteri benefici per la salute intestinale.
  • Passare del tempo nella natura: trascorrere del tempo nella natura, meditare, praticare yoga. Tutte queste pratiche, possono aiutare a ridurre lo stress e migliorare la salute mentale.
  • Coltivare relazioni sociali: le relazioni sociali sono importanti per il benessere fisico e mentale. Frequentare vecchi amici e coltivare interessi e amicizie nuove. Non è mai troppo tardi per imparare qualcosa di nuovo, meglio ancora se in buona compagnia e divertendosi!
Quando si può, ridere di gusto e stare in allegria, è la vera strada per godere di questo dono meraviglioso che chiamiamo Vita!

E quando si può, ridere di gusto e stare in allegria, è la vera strada per godere di questo dono meraviglioso che chiamiamo Vita!

Next Post

G.A.S.: il modo giusto per fare la tua spesa

Dom Gen 7 , 2024
Comprare attraverso un G.A.S. (Gruppo di Acquisto Solidale) è un modo per sostenere chi produce in modo sostenibile per l’ambiente, il lavoro e l’economia. Ecco gli obiettivi fondamentali degli acquisti in comunità. Il primo obiettivo fondamentale di un G.A.S., è quello di supportare i produttori locali rispettosi dell’ambiente e dei […]
G.A.S. (Gruppo di Acquisto Solidale)

Ti può interessare anche...

seers cmp badge