# Tag popolari

20 Aprile 2024

Bio & Sostenibile

Il benessere tutt’intorno a te! Magazine e Newsletter

 

9 passi per un matrimonio sostenibile

Sposarsi può essere una festa nel segno della solidarietà e della sostenibilità.

matrimonio ecologico

Sono davvero tante le soluzioni green che si possono adottare per un matrimonio ecologico, che porterà la gioia della festa non solo per gli sposi e gli invitati, ma anche per l’ambiente.

1 – Cominciamo dalle partecipazioni: scegliere il digitale invece del cartaceo può essere una via. Si può realizzare un semplice sito web in cui mettere tutte le anticipazioni della cerimonia, ma anche le informazioni di base per raggiungere il posto e attivare una raccolta dati per dare la conferma di partecipazione direttamente via email, con un messaggio carino. Per restare nella tradizione è comunque possibile scegliere partecipazioni in carta riciclata per gli inviti di nozze, l’effetto è bellissimo. E’ anche possibile stampare inviti, programmi e menu sulla carta che  germoglia: i semi dei fiori vengono inseriti nei fogli di carta che diventeranno fiori quando i fogli verranno piantati nella terra.

2 – Per il luogo della cerimonia o del rinfresco, è possibile premiare realtà locali immerse nella natura.

3 Catering solidale, a KM 0. Il cibo può essere un argomento molto dibattuto nella conversazione sul matrimonio ecologico. Scegliere ristoratori o catering che si propongono cucina locale, sostenibile e stagionale dà molta soddisfazione e aiuta a valorizzare il territorio. Ancora meglio se il catering è proposto da una Cooperativa o una ONLUS, in cui la proposta è legata ad un’attenzione speciale che permette alle persone con disagio di essere introdotte in un’esperienza nuova e positiva.

Un banchetto fatto con attenzione e cura, magari a buffet, permette di abbattere il cibo in eccesso e quindi di non avere sprechi. In ogni caso è possibile donare cibo extra a un banco alimentare locale.
Bandito l’usa e getta, la scelta è sempre da fare per piatti in porcellana e bicchieri in vetro, con tovaglioli di tela.

4 – Gli abiti in un matrimonio ecologico sono abiti realizzati su misura da piccole sartorie italiane, con linee semplici e con tessuti naturali, come il lino, il cotone, la seta o la canapa.
Esistono anche diverse associazioni benefiche che propongono vestiti bellissimi donati da aziende del settore o da privati che li hanno rimessi a nuovo. Il ricavato della vendita va a sostenere progetti di solidarietà vera e l’effetto è garantito. Zero sprechi in tutti i sensi!

5 – Un’attenzione particolare va alle fedi, che in un matrimonio ecologico sono vintage; potrebbero essere le stesse dei nonni, o dei genitori, oppure si possono comprare presso negozi di gioielli vintage.

matrimonio sostenibile

6 – Si possono fare scelte green anche per le composizioni floreali: sono ormai sdoganati materiali poveri e di riciclo e i fiori sono stagionali, autoctoni e coltivati localmente, riducendo la necessità di trasportare fiori su lunghe distanze. I fiori recisi non sono comunque i migliori per l’ambiente. Fortunatamente, ci sono fantastiche alternative per matrimoni ecologici, senza rinunciare ai fiori. Un’alternativa ancora più green e di grande impatto visivo è il noleggio di piante o fiori in vaso, come orchidee, rose o piante che possono essere regalate a fine cerimonia, magari ad un ospedale o a una casa di cura.

7 – Dopo la cerimonia, evitate il classico lancio del riso, che, oltre che venire sprecato, può essere dannoso per gli uccellini che lo mangiano. Banditi anche coriandoli e palloncini, fortemente inquinanti. E’ possibile scegliere invece i profumati semi di lavanda essiccata, da proporre in cesti o da distribuire in conetti, creati magari da voi stessi con della carta di riciclo.

Nozze green

8 – Anche le bomboniere possono essere ecologiche, scegliendo oggetti in materiali riciclati oppure bomboniere ecosostenibili, come le matite piantabili che danno vita a erbe aromatiche, frutta, verdure e fiori. Ma anche le bombe di semi: piccole palline di argilla che, messe nel terriccio, daranno vita a fiori e profumi che ricorderanno a tutti il giorno del vostro matrimonio. Un’altra opzione è donare i soldi destinati alle bomboniere ad un’associazione benefica che realizzi bomboniere solidali, un gesto d’amore, di generosità e di gusto! 

9 – Infine, anche la lista nozze può avere un occhio di riguardo per chi ha più bisogno e, in caso di lista nozze tradizionale in un negozio di oggettistica, vanno scelte realtà commerciali locali. La lista nozze solidale vi consente di destinare una parte del contributo degli ospiti ad associazioni che operano a favore della difesa di alcune cause sociali, come la salvaguardia dell’ambiente, assistenza ai minori, questioni animaliste ect.

E a questo punto… buone nozze green a tutti!

One thought on “9 passi per un matrimonio sostenibile

Comments are closed.

Next Post

La vita nuova

Mer Mag 31 , 2023
Se siamo la somma delle scelte e delle esperienze vissute nel passato, il nostro futuro sarà plasmato anche dalle scelte che faremo oggi. Quanto è importante saper scegliere? Decidere, per noi stessi e per la nostra vita quello che più ci appaga, che più è coerente e che può dare […]
Vita nuova

Ti può interessare anche...

seers cmp badge