# Tag popolari

20 Aprile 2024

Bio & Sostenibile

Il benessere tutt’intorno a te! Magazine e Newsletter

 

Vacanze leggere? 4 step per un beauty case minimal e sostenibile

Quando si parte per una vacanza o una gita fuori porta la tentazione di portare con sé più del necessario è molto forte, anche per quanto riguarda il beauty case. Complice il fatto che nella maggior parte dei casi gli armadietti dei nostri bagni tracimano di decine e decine di prodotti, è difficile decidere cosa sia davvero importante.

Beauty case minimal e sostenibile

Per semplificarci la vita nel comporre il nostro beauty case da viaggio minimal (che non significa vuoto ma con quei pochi prodotti adatti a noi e che ci servono) e sostenibile l’ideale è partire da un armadietto di casa che sia già light.

Per farlo dobbiamo allontanarci dall’irruenza del marketing dell’industria cosmetica e recuperare lucidità su chi siamo e su quali sono le nostre caratteristiche, nel modo più oggettivo possibile. Se nel frattempo avremo sviluppato anche una certa sensibilità sia verso l’impatto ambientale che dermatologico dei prodotti cosmetici, il rischio di acquisti compulsivi si ridurrà al minimo.

Come comporre un beauty case che contenga tutto quello che ci serve e che sia a ridotto impatto ambientale?

Vediamo 4 semplici passaggi.

  • Usa prodotti eco-biologici multiuso: la formulazione eco-biologica ti garantisce un maggiore rispetto della tua pelle e dell’ambiente già a partire dalla formulazione, la multifunzionalità ti permette di ridurre la quantità di prodotti da portare con te. Alcuni esempi possono essere un olio per viso-corpo-capelli (usato sotto la doccia sostituisce anche la crema) oppure il gel d’aloe, perfetto come doposole su viso e corpo e come prodotto styling per capelli.
  • Scegli packaging zero waste, cioè con un imballaggio minimo (che generalmente non prevede la plastica) e/o inesistente. Alcuni esempi sono gli shampoo solidi, detergenti solidi per il viso (sì, esistono!), deodoranti in confezioni di alluminio.
  • Preferisci gli accessori lavabili: la scelta migliore che puoi fare per l’ambiente è acquistare dischetti per struccarsi, così come assorbenti e/o salvaslip, lavabili. Ridurrai i rifiuti usa e getta e non dovrai più preoccuparti che finiscano!
  • Scegli un make-up minimal: individua quei 3/4 prodotti a cui non puoi rinunciare per sentirti bene con te stessa, punta anche qui sulla multifunzionalità (un matitone che fa sia matita che ombretto, un rossetto che fa anche da blush, una crema viso colorata con protezione solare).

Ora puoi chiudere la valigia e partire più leggera. Buon viaggio!

di Sara Cavazza

Next Post

Moda e sostenibilità fibre a confronto

Gio Giu 22 , 2023
Tanto si parla di fibre riciclate.Tre delle più conosciute sono indubbiamente il cotone, il poliestere e il nylon (la cara amica poliammide).Ho cercato di prendere in esame quattro parametri essenziali per comparare i vantaggi ecologici derivanti dalla produzione di queste tre fibre e vorrei proporveli per una Vostra riflessione.Utilizzo di […]

Ti può interessare anche...

seers cmp badge