# Tag popolari

24 Giugno 2024

Bio & Sostenibile

Il benessere tutt’intorno a te! Magazine e Newsletter

 

Ecomondo, da modello pionieristico a bandiera nazionale Il mercato chiede transizione ecologica, Ecomondo mostra che è pronta a partire! Innovazioni, formazione e networking: Ecomondo ha conquistato la community e ha chiuso la 26° edizione con +15% di presenze rispetto al 2022. Ecomondo23 ha riunito oltre 1.500 brand, +10% rispetto al 2022, allestiti in 150.000mq di esposizione, per quattro giornate di business e

Tanto si parla di fibre riciclate.Tre delle più conosciute sono indubbiamente il cotone, il poliestere e il nylon (la cara amica poliammide).Ho cercato di prendere in esame quattro parametri essenziali per comparare i vantaggi ecologici derivanti dalla produzione di queste tre fibre e vorrei proporveli per una Vostra riflessione.Utilizzo di

Il jeans è sicuramente una delle icone “evergreen” dell’abbigliamento casual. Ormai declinato in centinaia di versioni, il jeans ha rappresentato tante sfaccettature delle società durante il quale è stato indossato. Già nel Medioevo si conoscevano i tessuti di Nimes (da cui la derivazione “denim”). Tessuti in cotone resistente e tinti

L’industria dell’abbigliamento è tra i maggiori settori che inquinano al mondo. A causa della produzione di materiali di scarto e dell’uso di pesticidi nella fase di produzione delle fibre tessili, la moda si rivela il secondo maggiore inquinatore globale. E’ infatti nelle fabbriche tessili che si producono il 10% del totale

Secondo le Nazioni Unite, ai giorni nostri, al settore fashion è imputato il 20% dello spreco globale di acqua e il 10% delle immissioni di anidride carbonica. Allo stesso tempo le coltivazioni di cotone sono responsabili per il 24% dell’uso di insetticidi e per l’11% di pesticidi, facendo del settore tessile

Tutti conosciamo gli effetti benefici di frutta e verdura sull’organismo.Una delle ultime frontiere nel campo della sostenibilità nel tessile abbigliamento si lega proprio agli alimenti, e in particolar modo agli scarti della loro lavorazione. reare nuovi materiali, adatti a sostituire tessuti tradizionali (ma anche le pelli), rappresenta un obiettivo molto

Siamo Patrizia e Gianni, coppia nella vita e nel lavoro e abbiamo creato MaremmaGatta perché abbiamo il sogno di ispirare le persone a vivere con allegria e gioia e lo facciamo realizzando oggetti colorati con simpaticissime e uniche illustrazioni a tema gatto impegnandosi a fare sempre del nostro meglio nel

seers cmp badge