# Tag popolari

24 Luglio 2024

Bio & Sostenibile

Il benessere tutt’intorno a te! Magazine e Newsletter

 

Strategie per migliorare il rapporto di coppia

Febbraio è il mese dedicato all’amore, ma la coppia non è solo quella propriamente degli amanti. Bisogna intenderla su più larga scala, ed è quella tra genitori e figli, tra fratelli e amici. Del resto le basi per una relazione sana e costruttiva sono le stesse in ogni rapporto. La coppia compie un viaggio ricco di sfide, crescita e connessione emotiva. Per costruirne una sana e felice, è essenziale investire tempo ed energie nelle fondamenta del legame. In questo articolo, esploreremo dettagliatamente come migliorare il rapporto di coppia, affrontando aspetti chiave che vanno dalla comunicazione all’intimità emotiva.

Per prima cosa focalizziamoci sulla comunicazione, uno degli aspetti principali per una relazione di successo.

Essa richiede apertura mentale ed emotiva e rispetto reciproco; il che significa ascoltare attivamente il partner ed essere pronti a mettersi in discussione se l’altro ci fa notare degli atteggiamenti che non gli piacciono. Essere in grado di esprimere i propri sentimenti in modo chiaro e costruttivo per risolvere i conflitti con empatia e non solo con un atteggiamento di sopportazione; altrimenti a lungo andare, si vivrà il cambiamento come una forzatura o una costrizione fatta per l’altro e non a beneficio della coppia. Un simile atteggiamento interiore, alla lunga, provoca risentimento invece che una sana crescita.
Per riuscire in questo la strategia migliore è quella di dedicare del tempo esclusivo l’uno all’altro, senza distrazioni esterne.

Non giudicare i bisogni dell’altro, ma cercare di comprenderli e se ciò non accade spiegare perché non si capisce una richiesta e farsi aiutare dall’altro a capire. Prestate attenzione anche alla comunicazione non verbale, come il linguaggio del corpo. Se, durante una serata, il partner passa tutto il tempo ad ascoltarvi a braccia incrociate, vuol dire che il suo inconscio è in chiusura e non sta prendendo in considerazione ciò che gli dite. In poche parole non è aperto all’ascolto né al cambiamento.

La fiducia è il pilastro di ogni relazione duratura e la fiducia non è qualcosa che si compra al mercato.

Bisogna darla in automatico e poi svilupparla, sostenerla e sfamarla nel corso del tempo con azioni che facciano da supporto a ciò che dite. Quindi è necessario un atteggiamento aperto, lineare ed affidabile.

L’intimità emotiva è cruciale per un rapporto duraturo.

Migliorate la vostra connessione attraverso la condivisione di esperienze, pensieri e desideri più profondi. Parlate dei sogni, delle paure e degli obiettivi per costruire una comprensione a tutto tondo dei desideri dell’altro. Supportatevi a vicenda durante i periodi di stress, esprimete gratitudine regolarmente per rafforzare il legame e cosa più importante ma che tutti dimenticano: non date mai l’altro per scontato! Nei legami di lunga data, lo scoglio più difficile è questo. Se iniziate a dare il partner, la sua presenza, i suoi atteggiamenti e il suo impegno emotivo e pratico nei vostri confronti per dovuto, allora state davvero uccidendo l’altra persona e la vostra relazione.

Nonostante la vicinanza, è cruciale preservare l’individualità e il proprio spazio.

Migliorare il rapporto di coppia rispettando e sostenendo le passioni e gli interessi personali è fondamentale. L’errore di molte coppie è quello di spremersi a vicenda, cosicché quello che c’era di bello, finisce presto. Bisogna essere in grado di centellinare la propria presenza, esserci senza esserci; il che vuol dire non dipendere emotivamente dall’altro ma condividere la strada della vita assieme. Questo implica che ognuno può e dovrebbe avere i suoi amici e i suoi spazi, i suoi interessi e del tempo da gestire unicamente per se stesso senza doversi sentire in colpa.

Una relazione sana è in costante evoluzione

Il segreto è quello di sapersi adattare con resilienza ai cambiamenti senza combatterli, ma affrontandoli nella miglior maniera possibile; ovvero assieme al partner. La vita scorre e non si ferma mai, il momento presente è l’unico ad esistere e non lo si può congelare, questo implica che nulla può rimanere immutato e nessuna esperienza può rimanere invariata nel tempo. Cercare di ricreare gli stessi identici momenti idilliaci del passato è solo un’illusione, nulla si ripete mai nella stessa maniera in natura; è una legge universale e questa legge è valida anche per gli esseri umani. La saggezza sta nel comprenderlo e nel sapersi adattare al momento presente con consapevolezza, gratitudine e reale apertura verso il partner. Se poi, ci si rende conto di non essere più felici assieme e di aver bisogno di separarsi, anche dopo aver provato di tutto, allora è necessario prendere il coraggio a quattro mani e scegliere la soluzione migliore per entrambi così da continuare a volersi bene e rispettarsi anche da lontano. A volte poi, la vita fa dei giri incredibili, e chissà che non si torni a scoprirsi pronti per stare assieme un’ altra volta.

Approfondisci questi temi sul mio blog: https://letiziaboccabellanaturopata.wordpress.com

Next Post

Perché coltivare la Paulownia?

Ven Gen 5 , 2024
Questa pianta chiamata “la pianta del futuro” raggruppa tutte le virtù sotto elencate: Pianta bellissima con grandi foglie verdissime e una fioritura splendida per l’intero mese di aprile. Impieghi in parchi, giardini, campeggi, inserimenti paesaggistici. Pianta con accrescimento rapidissimo Ritorni economici rapidi e prolungati nel tempo (ogni 8 anni circa
Reddito da Paulownia

Ti può interessare anche...

seers cmp badge